Def. Zingaretti dice no all'aumento di Iva


Il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, si dichiara contrario all'aumento di Iva riportato nel Def e confermato dal ministro dell'Economia, Giovanni Tria.

Come ha fatto notare Zingaretti: "Gli Italiani hanno bisogno di lavoro, salari più alti, infrastrutture più moderne, più investimenti sulla scuola e conoscenza. Invece oggi il governo gialloverde conferma che l'unica cosa che aumenterà è l'Iva".

Da quanto dichiarato dal ministro Tria, il Documento di economia e finanza prevede un aumento dell'Iva da circa 23 miliardi, legato alle clausole di salvaguardia per il 2020. Ed è proprio questo che ha spinto il segretario del PD a lanciare un appello, affinchè si possa costruire "un'altra possibilità per salvare l'Italia dai bugiardi".