Commissariamento Piaggio. Di Maio: «Sono ottimista. C’è un cronoprogramma per riassorbire tutti i lavoratori»


Il vicepremier Luigi Di Maio è giunto oggi presso la sede della "Piaggio Aerospace" di Villanova d'Albenga, portando delle notizie positive ai 504 dipendenti in cassa integrazione, ancora in attesa di conoscere le loro sorti lavorative.

In qualità di ministro dello Sviluppo Economico, Di Maio ha dichiarato: «Sono molto ottimista. C’è un cronoprogramma, un piano che servirà per riassorbire tutti i lavoratori e procedere qui con la produzione di nuovi aerei oltre alla manutenzione di quelli esistenti».

A ricevere il ministro è stato il commissario Vincenzo Nicastro, in carica nell'azienda dallo scorso dicembre, il quale ha esplicitato la propria volontà di giungere ad un accordo entro il prossimo aprile 2019.

A lui e a tutti, il vicepremier ha ribadito che: «C’è un un programma realistico che noi vogliamo portare avanti. Non vogliamo, invece, smembrare questa azienda. Non accetteremo alcun tipo di spezzatino».