Conte sulla panchina dell'Inter: «Inizia un nuovo capitolo della mia vita»


È ufficiale: dopo l'esonero di Luciano Spalletti sarà Antonio Conte il nuovo allenatore dell'Inter, che ha già ricevuto "il più caloroso benvenuto nella nostra grande famiglia", da parte della società.

L'ex ct della nazionale azzurra, che ha firmato un contratto di 3 anni a 9 milioni netti più bonus, è stato scelto da Suning per cercare di dare nuovamente vigore e prestigio alla squadra nel raggiungimento dei obiettivi preimposti.

"Conte inizia il suo viaggio con l'Inter: due entità con lo stesso obiettivo, lo stesso orizzonte, quello della vittoria", si legge nel comunicato ufficiale della società. "La sfida del nuovo allenatore è la stessa di tutto il mondo nerazzurro: riportare l'Inter nell'èlite del calcio europeo".

Il nuovo allenatore neroazzurro si è espresso così in merito il suo nuovo incarico: «Inizia un nuovo capitolo della mia vita. Cercherò con il lavoro di ricambiare tutta la fiducia che il presidente e i dirigenti hanno riposto in me. Ho scelto l'Inter per la società, per la serietà e l'ambizione del progetto. Per la sua storia. Mi ha colpito la chiarezza del club e la voglia di riportare l'Inter dove merita». 

Intervistato poi dall'Ansa ha aggiunto: «A me piace sempre utilizzare due parole per rendere il messaggio molto chiaro e semplice, sono educazione e rispetto. Io do educazione e rispetto però allo stesso tempo li pretendo. Sono le due parole chiave per costruire qualcosa di importante. Ci deve essere tanto entusiasmo, grande passione, cuore e poi quello che chiedo è senso di appartenenza perché penso che sia molto importante se si vogliono raggiungere grandi obiettivi. Siccome siamo l'Inter noi ci dobbiamo porre grandi obiettivi».

Non è mancato il messaggio di incoraggiamento del presidente dell'Inter Steven Zhang: «Sono sicuro che Antonio Conte sia uno dei migliori allenatori che esistano. Sono certo che ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo, a realizzare la nostra missione che è sempre la stessa: riportare questo club tra i migliori al mondo».