Elezioni europee. Zingaretti: «Voglio proprio dire che chi vota Di Maio a queste elezioni vota Salvini».


«Io lavoro per costruire una forza unitaria e unita che non è un’armata Brancaleone. Così alludo al fatto che questo governo sta in piedi soltanto per un contratto, e non può funzionare. Così come non potrebbe funzionare un matrimonio senza amore, senza concordia».

Così il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, si esprime sull'attuale Governo, rispondendo ad un'intervista rilasciata "Corrierelive" in vista delle prossime elezioni europee. E dichiara: «Sono fiducioso che la nostra idea di una lista unitaria, finalmente, che litiga meno, che ha un’idea chiara dell’Europa, sarà la sorpresa delle elezioni. Finirà così l’eterno presente e il balletto macabro dei litigi del governo». 

Alla domanda: «Pensa che Di Maio e Salvini potrebbero separarsi dopo le elezioni del 26 maggio?», Zingaretti risponde poi: «Non credo proprio, anzi voglio proprio dire che chi vota Di Maio a queste elezioni vota Salvini».