F1. Addio a Niki Lauda


È morto a 70 anni Niki Lauda, leggenda della Formula 1 tre volte campione del mondo. 

Come trasmesso dai suoi familiari, l'ex pilota austriaco «è morto pacificamente con la sua famiglia accanto lunedì», nella clinica privata svizzera dove era ricoverato per una dialisi per problemi ai reni.

Già in passato, il pilota aveva subito due trapianti ai reni e, durante l'estate del 2018,  è stato sottoposto ad un complicato trapianto di polmoni, che aveva peggiorato la sua salute fisica. 

In una nota divulgata alla stampa, la famiglia ricorda che: «I suoi risultati unici come atleta e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l'azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. Un modello e un punto di riferimento per tutti noi, era un marito amorevole e premuroso, un padre e nonno lontano dal pubblico, e ci mancherà».