Governo. Crimi: «Andrà avanti altri 4 anni se la Lega vorrà andare avanti»


«Il governo va avanti altri 4 anni, bisognerà capire se la Lega vuole andare avanti, noi ce la stiamo mettendo tutta: è un'occasione unica»

Lo ha affermato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all'Editoria, Vito Crimi, durante un'intervista tenuta per "AdnKronos Live".

Come ha fatto notare Crimi mentre: «Salvini forse è un po' nervoso, sta venendo meno l'aura di invincibilità o di crescita infinita, si rende conto che un certo meccanismo non paga», «noi lavoriamo a testa bassa e andiamo avanti nell'interesse dei cittadini, pochi proclami e molti fatti».

Ha fatto notare poi come non ci siano «i presupposti per un rimpasto che vorrebbe dire rivedere tutti gli equilibri di governo» e che sarebbe meglio «un tagliando al contratto, un check delle cose fatte».