Milano. Bimbo di 2 anni trovato morto


Un bimbo di 2 anni è stato trovato morto dentro un appartamento, sito alla periferia ovest di Milano.

A rinvenire il corpo, nel quale sono presenti evidenti segni di violenza, è stato il padre del bambino che ha dato l'allarme ed è scappato, lasciando in casa la moglie incinta, una 23enne croata e i loro altri 4 figli.

La polizia sta ora cercando il 25enne Aljich R. che risulta ancora irreperibile e che, dopo aver contattato il centralino del 112 alle ore 6:02 di questa mattina, dicendo che il bambino accusava problemi respiratori, è fuggito.

Giunti sul posto, un alloggio popolare al piano terra, i paramedici hanno trovato il bambino già morto, con i piedi legati, lividi e una ferita alla testa la cui natura non è ancora stata chiarita. 
«Se lo avessi trovato prima della polizia lo avrei ammazzato, non c'è dubbio», ha raccontato all'Ansa il prozio del padre del bimbo e ha continuato: «Si merita l'ergastolo. È un tipo irascibile e violento, la mia famiglia non gli parla da due anni, da quando mi ha aggredito senza motivo colpendomi alla testa con la fibbia della cintura. Ho ancora la cicatrice».