Sicurezza. Salvini: «l decreto è un testo che serve agli italiani e prima viene approvato meglio è»


«Il decreto sicurezza bis si occupa di lotta a camorra e scafisti, difesa di poliziotti e carabinieri in strada, dà più potere alle forze dell'ordine, combatte la violenza fuori dagli stadi. Sono 17 articoli pronti, limati ieri notte».

Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, intervenuto alla trasmissione Rai "Uno mattina", nella quale, parlando di sicurezza, ha dichiarato: «Il decreto è pronto, io sono pronto, non è un testo che serve a Salvini, ma agli italiani e prima viene approvato meglio è».

Il vicepremier ha continuato dicendo: «Se qualcuno dice facciamo dopo le elezioni perché se no gli italiani votano Lega fanno un ragionamento sciocco, fanno un favore ai camorristi».

Salvini attende ora che il decreto sulla sicurezza venga approvato dal Consiglio dei Ministri entro il prossimo mercoledì o giovedì.