Viceministro Miur: «I ragazzi scelgono i gruppi fascisti per disperazione»


Il viceministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti ha dichiarato con rammarico: «Conosco ragazzi diventati fascisti per disperazione».

Il vice del MIUR è convinto che: «chiesa e istituzioni hanno fallito, e l'estrema destra diventa l'unico momento di aggregazione». Ed è per questo che non resta sorpreso dal fatto che «tante persone alla ricerca di una congregazione entrino in questi gruppi; e che intolleranza e razzismo per il diverso sono un modo di interpretare questa rabbia».