Governo. Di Maio: «Chi lo fa cadere si prende una bella responsabilità»


In un colloquio tenuto con il "Corriere della Sera", il vicepremier Luigi Di Maio si è pronunciato circa un'eventuale crisi di governo.

Al giornale ha riferito che: «Il governo dura altri quattro anni», chiarendo che qualora fosse il contrario «chi lo fa cadere si prende una bella responsabilità, perché significherebbe fare tornare il Pd insieme ad altri Monti e altre Fornero».

In quest'occasione, Di Maio ha sottolineato che: «Ci vuole coraggio per far ripartire il Paese» e che «Se si tratta di tagliare il cuneo fiscale e creare decine di migliaia di posti di lavoro bisogna andare avanti».

Riguardo alla Flat tax, poi, il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico ha aggiunto che: «Non ho motivo di pensare che la Lega non abbia individuato le coperture, è un anno che dice che si può fare e credo le abbia trovate».