Bruxelles. Conte: «Mettiamo sul piatto oltre 7 miliardi di euro»


«Ieri abbiamo approvato il disegno di legge sull'assestamento di bilancio e possiamo inviare i nostri documenti ufficiali in Europa, mettendo sul piatto oltre 7 miliardi di euro che ci consentono di dire che siamo in linea con le previsioni del famoso 2,04% di deficit/pil nel 2019».

Lo ha affermato il premier Giuseppe Conte appena giunto al nuovo summit dei capi di Stato e di governo a Bruxelles, rispondendo a una domanda sulla procedura d'infrazione Ue postagli dai giornalisti all'entrata del Consiglio dell'Unione Europea.

Riguardo alle nomine di vertice, poi, Conte ha dichiarato che: «L'Italia rivendica un portfolio economico di peso, ma soprattutto di partecipare alla decisione finale».

Aggiungendo che: «A me piacerebbe un presidente della Commissione donna. Ci sono persone che personalmente mi hanno detto che non danno la loro disponibilità».