Caso Rackete. Meloni: « Quale Nazione seria permetterebbe che costei venga rimessa in libertà?»


Giorgia Meloni ha commentato la liberazione della capitana della Sea Watch, Carola Rackete, scarcerata per ordine del Pm.

Riferendosi alla Rackete infatti, la leader di "Fratelli d'Italia" ha affermato che: «Ha violato i nostri confini e decine di nostre leggi, ha favorito l’immigrazione clandestina e speronato una motovedetta della Guardia di Finanza dopo che le era stato negato lo sbarco sia dall’Italia che dall’Europa: subito libera».

E ha chiesto: «Ma quale Nazione seria permetterebbe mai che costei venga rimessa in libertà dopo tutto questo?» dicendosi «veramente sconcertata».

La deputata ha concluso il suo intervento social con un post scriptum, domandando: «P.S. Capitano ed equipaggio liberi, possiamo almeno smantellare la Sea Watch o ce la dobbiamo ritrovare qui tra qualche giorno carica di clandestini?».