Emergenza rifiuti a Roma: Di Battista si schiera con la Raggi


Alessandro Di Battista interviene sui social con un lungo post in difesa della sindaca di Roma, Virginia Raggi, duramente presa di mira per l'emergenza rifiuti in cui versa la capitale.

«Se avesse detto SÌ alle Olimpiadi di Caltagirone - scrive Di Battista su Facebook - oggi sarebbe l'eroina del sistema. Se avesse chiuso un occhio davanti al crimine organizzato (leggete quel che dice Nicola Morra sui clan mafiosi a Roma) oggi vivrebbe più tranquilla. Se fosse stata una del "sistema" Zingaretti avrebbe scritto un'ordinanza più bella della Divina Commedia e gli impianti del Lazio starebbero tutti a lavorare alla grande. Se fosse stata una del "sistema" i giornali non l’avrebbero mai descritta come una volgare messalina. Se la condanna che si è beccato Sala fosse arrivata a lei orde di pennivendoli sarebbero andati a citofonare casa per casa per informare i cittadini descrivendola come una ladra. Se fosse stata una del "sistema" i giornaloni non avrebbero mai pubblicato 324 articoli su Spelacchio è così pochi sull'abbattimento delle villette dei criminali. Se fosse stata una sindaca del PD la Rai avrebbe già mandato in onda una fiction su di lei. Ma è del Movimento, non si è piegata al malaffare e combatte. E tutti, ma dico tutti, si sono messi in testa di buttarla giù».

Infine Di Battista conclude con un incoraggiamento alla sindaca di Roma: «Coraggio Virginia, siamo tutti con te!».