Migranti. Papa Francesco: «Sono persone»



Ricorre oggi il sesto anniversario della visita di Papa Francesco a Lampedusa, ricordata dal Pontefice con la celebrazione di una messa in Vaticano.

Durante la funzione, Papa Francesco ha trattato il tema dei migranti e ha sottolineato che: «Sono persone» e che: «Non si tratta solo di questioni sociali o migratorie! Non si tratta solo di migranti».

Secondo il Pontefice: «I migranti sono prima di tutto persone umane e oggi sono il simbolo di tutti gli scartati della società globalizzata. I più deboli e vulnerabili devono essere aiutati».

Ha aggiunto poi che: «Si tratta di una grande responsabilità, dalla quale nessuno si può esimere, perché Dio ha rivelato la necessità di un'opzione preferenziale per gli ultimi, i quali devono essere messi al primo posto nell'esercizio della carità».