Caso Ruby. Nuova testimonianza di Chiara Danese

 (foto: ANSA)

Chiara Danese, considerata una testimone chiave nel cosiddetto caso Ruby, in cui l’ex premier e magnate dei media Silvio Berlusconi è sotto processo con altri 28 imputati, ha testimoniato in lacrime oggi di aver subito “violenza psicologica e fisica” in uno dei cosiddetti "bunga bunga" nel 2010.


Danese ha confermato la sua precedente testimonianza di anni fa in un processo precedente, uno dei tanti derivanti dal caso della presunta prostituta minorenne soprannominata Ruby.