FAO. Qu Dongyu: "L'Italia è un porto alimentare"

Il capo della FAO saluta il

Durante i colloqui di ieri a Roma con il premier Giuseppe Conte, il Segretario Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura Qu Dongyu ha elogiato il “chiaro e forte” sostegno del governo italiano alla FAO.


“Nel loro incontro, Qu ha sottolineato il suo apprezzamento per il chiaro e forte sostegno del governo italiano agli eventi e ai progetti della FAO, notando in particolare la difesa della Dieta Mediterranea da parte dell’Italia”, ha detto la FAO in una dichiarazione sul suo sito web.

Qu considera l'Italia, nella cui capitale hanno sede la FAO, il Fondo Internazionale delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Agricolo ed il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite, “un porto alimentare”.

In un discorso pronunciato mercoledì scorso presso la sede della FAO in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, Conte ha detto che l’Italia vuole ospitare un summit dei sistemi alimentari delle Nazioni Unite nel 2021, quando l’Italia avrà la presidenza del G20.