Manichino di Greta. Raggi: "È vergognoso"

 (foto: EPA)

Oggi è stato trovato un manichino dell’attivista svedese Greta Thunberg appeso a un ponte di Roma.

Il manichino con i capelli ricci e la giacca da pioggia, appeso ad una corda del ponte di via Isacco Newton, portava un cartello con scritto “Grande è il tuo dio”.

Il sindaco di Roma Virginia Raggi ha dichiarato che l’episodio è stato “vergognoso”.

Nicola Zingaretti, leader del Partito Democratico, ha detto “condanniamo questa macabra violenza contro Greta” e ha aggiunto che “questa è un’offesa contro milioni di giovani”.

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, ha annunciato che “questo atto non ci intimidirà” nella ricerca di modi per mitigare il cambiamento climatico.